Banner Principale barra superiore ANFFAS Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale
Home » Notizie » Archivio News
 

Area Riservata
 
 
 
Ricerca
 
Calendario Eventi ANFFAS
Passa al mese precedente Settembre 2014 Passa al mese successivo
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
31123
4
Evento ANFFAS
5
Evento ANFFAS
6
Evento ANFFAS
7
Evento ANFFAS
891011
12
Evento ANFFAS
13
1415161718
19
Evento ANFFAS
20
Evento ANFFAS
21
22
Evento ANFFAS
232425
26
Evento ANFFAS
27
Evento ANFFAS
28
Evento ANFFAS
29301234

Valid HTML 4.01!

PROTESI GRATIS AI RAGAZZI CON DISABILITÀ CHE PRATICANO SPORT






Coinvolta anche la Regione Campania

Fonte www.disablog.it - Prosolidar, fondo nazionale per i progetti di solidarietà, insieme alla Regione Campania ha avvitato un interessante progetto che dà un importante aiuto e un significativo sostegno ai ragazzi con disabilità che, a causa di problemi economici, non possono dedicarsi ad attività sportive.

L’iniziativa prevede che ai giovani con disabiità vengano regalate delle protesi adatte allo spor t che, altrimenti, non avrebbero mai potuto acquistare a causa degli elevati prezzi di mercato . Una protesi specifica, infatti, costa dai 15 ai 20 mila euro : somme di certo non alla portata di tutti, soprattutto per quei nuclei familiari in cui è presente un componente con disabilità che ha già bisogno di cure specifiche e di assistenza, con conseguenti costi che incidono non poco sul budget familiare.

In totale, vengono messe a disposizione 20 protesi per camminare e 20 per correre, due per ogni giovane sportivo. Il progetto, seppur ambizioso e degno di nota, pare abbia finora poche adesioni. A denunciare la situazione Neil Andrew Macleod con l’Associazione sportivi disabili Vesuvio.

Come lui stesso sostiene, “Stranamente in altre regioni siamo riusciti a trovare subito le persone, in Campania abbiamo avuto difficoltà. In Campania l’incidenza delle amputazioni è orientata soprattutto sulle persone che hanno problemi di diabete, trovare giovani è più complicato, però ce ne sono. È un problema è di comunicazione e che si tende a nascondere la disabilità".

La ricerca si concentra su un target di persone con disabilità che va dai 15 ai 35 anni: giovani, dunque, che siano motivati e interessati a instaurare nuove amicizie, grazie all’aiuto del mondo dello sport.

27 marzo 212

Visualizza Archivio News  » Archivio Sport


ANFFAS
 top

      Via Casilina, 3/T 00182 Roma       Tel. 06 3212391 Fax 063212383       e-mail: nazionale@anffas.net       codice fiscale: 80035790585       partita iva: 05812451002
 
[Infomazioni sulla privacy]     [Credits]