I COMITATI PROMOTORI ANFFAS

Per promuovere la mission associativa e garantire l'inclusione a tutti i livelli delle persone con disabilità, Anffas ha nel tempo definito un percorso di avvicinamento per quei gruppi di familiari, amici e/o persone con disabilità che manifestano interesse alla costituzione di un'associazione Anffas locale sul proprio territorio. Infatti l’iter per costituire una nuova Associazione Anffas prevede un percorso progressivo e precisamente: 

  • Una prima fase nella quale si procede a prendere i primi contatti tra la sede Nazionale di Anffas ed il gruppo di famiglie che intende creare un’Associazione locale;
  • Una seconda fase nella quale, unitamene all’organismo regionale e al consigliere nazionale di riferimento si realizzi un momento ulteriore di confronto in modo che vi sia la possibilità di conoscersi, condividere principi, obbietti e regole ed avere la consapevolezza degli impegni che si andranno ad assumere una volta avviato formalmente l’iter costitutivo;
  • Una terza fase nella quale si procede alla formale autorizzazione da parte del CDN a costituire un comitato promotore Anffas, unitamente alla nomina di un “Tutor” che accompagnerà il gruppo promotore verso la costituzione della nuova associazione Anffas.

N.B. Il comitato, a differenza di un’Associazione, non è un soggetto giuridico, quindi non può operare ad es. con un proprio conto corrente o altro, ma ha solo la finalità di perseguire per un certo periodo di tempo un preciso scopo (nel caso in specie quello di verificare tra un gruppo di famiglie la possibilità e la volontà di costituire una associazione Anffas su un dato territorio). Allo stesso tempo il comitato promotore Anffas, una volta costituito attraverso un atto sottoscritto da tutti gli aderenti e riconosciuto da Anffas Nazionale, potrà già iniziare ad operare spendendo il nome di Anffas, partecipare alle attività associative ai vari livelli, ricevere le informazioni, promuovere sul proprio territorio iniziative etc.

Di seguito si riportano i Comitato Promotori attualmente attivi sul territorio nazionale:

LAZIO

COMITATO PROMOTORE ANFFAS MONTI LEPINI (LATINA)

 

Il COMITATO PROMOTORE ANFFAS MONTI LEPINI nasce a Sezze (Latina) dall’unione di un gruppo di famiglie volenterose di operare all’interno della rete associativa di Anffas e di dare avvio alle sue prime attività affrontando prioritariamente il tema della “quotidianità”. Questo affinché la quotidianità delle persone con disabilità possa progressivamente migliorare, attraverso le iniziative, attività e servizi posti in essere dal Comitato stesso, unitamente ad iniziative ed attività rivolte alle persone con disabilità e alle loro famiglie che, non sempre, dispongono di adeguati sostegni per la gestione del proprio tempo libero.
 

Il Comitato si prefigge, quindi, di operare per creare legami e collaborazioni tra le varie realtà presenti sul territorio affinché si possano condividere spazi ed attività dove ogni persona, adeguatamente supportata, abbia la possibilità di partecipare a qualsiasi attività insieme ai propri amici e familiari (tornei sportivi, spettacoli teatrali e musicali, cene, gite, soggiorni, vacanze, ecc.) così come di mettere a sistema strutture e servizi di qualità che garantiscano, nel rispetto del progetto individuale e personalizzato di vita di ognuno, di disporre di adeguate professionalità, nonché dei necessari sostegni per poter partecipare alla vita della Comunità come cittadini attivi ed inclusi, in condizioni di pari opportunità con gli altri.

 

INFORMAZIONI:

Whatsapp: 3516985480

e-mail: anffasmontilepini@libero.it
Facebook: Anffas Monti Lepini

 PUGLIA

COMITATO PROMOTORE ANFFAS BRINDISI

Dall'unione di alcuni familiari ed amici di persone con disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo del territorio, si costituisce in data 20 gennaio 2021 a Brindisi il COMITATO PROMOTORE ANFFAS BRINDISI avente come finalità quella di promuovere i valori associativi attuandone i principi e le linee guida (Manifesto Anffas di Milano - 2016) e creare una realtà locale Anffas con sede a Brindisi.

La scelta di aderire alla rete associativa nasce dall'esigenza, da un lato, di superare la frammentazione che impedisce ai familiari di persone con disabilità della città di Brindisi di porsi quali interlocutori autorevoli e rappresentativi rispetto alle istituzioni ai diversi livelli, dall'altra, di rappresentare le istanze e le inefficienze del territorio ai più alti livelli istituzionali trasferendo al contempo sul territorio le opportunità giuridiche, amministrative ed economiche che riguardano le persone con disabilità ed i loro familirari.

INFORMAZIONI:
Cell.: 3922416118
COMITATO PROMOTORE ANFFAS GALATONE (LECCE)

Nasce a Galatone (Lecce), il COMITATO PROMOTORE ANFFAS GALATONE che si prefigge di operare per migliorare le giornate delle persone con disabilità del territorio e, di conseguenza, delle loro famiglie attraverso attività legate al TEMPO LIBERO.

Solo assicurando tale legittimo diritto, le persone con disabilità riusciranno a rapportarsi con gli altri alla pari, sentendosi non diversi, ma persone che nello scambio danno e ricevono.

 

Il Comitato si impegna, quindi, a creare legami e collaborazioni tra le varie realtà presenti sul territorio, per condividere spazi e attività, dove ogni persona abbia la possibilità di partecipare a qualsiasi attività insieme ai propri amici con disabilità e non, come ad esempio tornei sportivi, spettacoli teatrali e musicali, cene, gite, soggiorni e vacanze, ecc.

Obiettivo altro è inoltre quello di dare alle persone più adulte i giusti aiuti e le giuste informazioni per scegliere e decidere cosa vogliono fare nella loro vita, così come previsto dall’art. 12 della Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità.

 

INFORMAZIONI:

e-mail: comitatoanffasgalatone@gmail.com