Per l’utilizzo del Suo indirizzo di posta elettronica da parte di ANFFAS - Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, per l’invio di materiale informativo relativo alle attività, ai servizi e alle iniziative dell’Associazione, anche mediante newsletter.
Per l’utilizzo del Suo recapito telefonico da parte di ANFFAS - Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, per l’invio di informazioni relative alle attività, ai servizi e alle iniziative dell’Associazione.


Per effettuare una donazione ad una struttura Anffas a tua scelta, visita la nostra pagina "Dove Siamo" e seleziona il servizio che desideri!

AGEVOLAZIONI FISCALI

Il sistema tributario italiano prevede numerose agevolazioni fiscali per i contribuenti che effettuano donazioni a favore di enti non profit, sia sotto forma di detrazioni d’imposta che come deduzioni dal reddito imponibile Irpef.

Il donatore è favorito perchè ha diverse modalità di risparmio fiscale:

  • le somme donate a soggetti ritenuti meritevoli non vengono più considerate nella sua disponibilità e quindi si riduce l'impatto delle imposte sulle donazioni,
  • la deduzione riduce l'imponibile del contribuente,
  • la detrazione permette di ridurre direttamente l'imposta.

Tutte le donazioni ad Anffas godono di benefici fiscali, basta solo scegliere se dedurre o detrarre l'importo donato.
Il singolo donatore o l'impresa che effettuano una donazione possono decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare.
Benefici fiscali per le donazioni

Dal 2018 le donazioni in denaro delle persone fisiche sono detraibili nella misura del 30% sino a 30.000 euro (art. 83 comma 1 del D.Lgs. 117/2017) o in alternativa è deducibile nel limite del 10% reddito complessivo dichiarato (art. 83 comma 2 del D.Lgs. 117/2017).

Agevolazioni fiscali per le persone fisiche:

  • donazioni in denaro e in natura detraibili al 30% fino ad un massimo di 30.000 per ciascun periodo di imposta;
  • in caso di donazioni in favore delle ODV l'aliquota sale al 35%;
  • in alternativa, le donazioni in denaro o in natura sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato.

Per gli enti e le società, l’erogazione liberale è deducibile nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83 comma 2 del D.Lgs. 117/2017).

Agevolazioni fiscali per le aziende e enti:

  • donazioni in denaro e natura deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato e rimozione del limite imposto dalla normativa precedente (70.000 euro/annui);
  • se la deduzione supera il reddito complessivo netto dichiarato, l'eccedenza può essere dedotta fino al quarto periodo d'imposta successivo.

DEDUZIONI E DETRAZIONI
Nelle dichiarazioni dei redditi le deduzioni sono i costi che riducono la base imponibile (importo complessivo del reddito sul quale vengono calcolate le imposte), mentre le detrazioni sono i costi che riducono l'imposta. Per entrambi possono essere applicate soglie massime percentuali o assolute.

Per richiedere ulteriori informazioni scrivere a: comunicazione@anffas.net

 

*Anffas adotta ogni cautela per assicurare la massima riservatezza dei dati raccolti. Si tratta di un preciso impegno nei confronti dei sostenitori.
I dati da te forniti saranno infatti trattati in modo lecito, secondo correttezza e adottando tutte le misure necessarie a garantirne l’assoluta riservatezza.
I tuoi dati non saranno trasmessi ad altri soggetti.
Inoltre ti ricordiamo che, in qualsiasi momento, potrai chiederci l’aggiornamento, la modifica o la cancellazione dei dati in nostro possesso e potrai opporti all’invio di materiale informativo, semplicemente scrivendo a: comunicazione@anffas.net