1. Sentenza Tar Marche n. 427 del 2018 Il Comune è tenuto a garantire per le persone con disabilità i costi della permanenza in struttura residenziale – Il Comune eventualmente può chiedere compartecipazione al costo, ma solo in base all’ISEE socio-sanitario e limitatamente ai soggetti per esso previsti;
  2. Sentenza Tar Lombardia n. 1528 del 2016La compartecipazione al costo per la frequenza di un centro diurno si calcola in base all’ISEE socio-sanitario della persona con disabilità non autosufficiente maggiorenne e non dell’ISEE familiare.