Sono quattro le date previste (25 maggio, 1 giugno, 8 giugno, 22 giugno) per il nuovo corso organizzato da Anffas Nazionale e dal Consorzio La Rosa Blu dal titolo "Come redigere un bilancio sociale per un ente del Terzo Settore", iniziativa che ha un duplice obiettivo: la trasmissione di nozioni teoriche e di strumenti per l’elaborazione del Bilancio Sociale e allo stesso tempo la concreta messa in pratica del bagaglio teorico proposto attraverso una simulazione che consente di vedere nozioni e strumenti in una logica operativa. 

Il percorso formativo si caratterizza dall’intenzione di utilizzare la rendicontazione sociale non tanto come un obbligo normativo e un adempimento da compiere, ma come un’occasione per rivisitare i modelli di governance, identificare eventuali criticità e delineare una strategia di sviluppo.

Per gli ETS (in qualsiasi forma giuridica imprese sociali, OdV, APS,ecc.), infatti, la rendicontazione sociale, indipendentemente dagli obblighi normativi, costituisce un’occasione per una riflessione sui propri modelli di governance e le prospettive di sviluppo e l’elaborazione del Bilancio Sociale innesca un processo di diagnosi organizzativa a 30 gradi: rapporti con il contesto-stakeholders, strategia comunicativa e capacità di sviluppo, tenuta della mission, coerenza del modello organizzativo, qualità dei servizi, adeguatezza delle risorse strumentali, sviluppo delle competenze professionali.

Lo stimolo al cambiamento offerto dall’obiettivo della rendicontazione sociale ha il vantaggio di non dettare un modello di governance precostituito e “prescrittivo” bensì di promuovere un modello “analitico” che conduce ad una continua revisione dei servizi offerti, dei processi organizzativi e dei rapporti con gli stakeholder in relazione all’evolversi del contesto socio-economico.

Il corso sarà erogato in modalità webinar live in collaborazione con Anffas Nazionale e le indicazioni per accedere alla piattaforma verranno inviate via e-mail a ciascun partecipante, regolarmente iscritto, prima del corso. Il materiale didattico verrà, invece, inviato al termine del corso e ricordiamo che sarà possibile porre domande/interventi ai docenti durante il collegamento. Il docente è Theofanis Vervelacis, consulente e formatore specializzato in sviluppo organizzativo, governance, gestione strategica e valutazione della qualità dei servizi

Di seguito le specifiche per ciascuna giornata di corso:

1° incontro: 25 Maggio 2021 (ore 14.30 - 17.30)

• La rendicontazione sociale tra obblighi normativi e opportunità di innovazione organizzativa e strategica

• Il bilancio sociale ormai è un vecchio strumento da aggiornare

2° incontro: 1 Giugno 2021 (ore 14.30 - 17.30)

• Il valore sociale generato tra storytelling e misurazione

• Misurazione del valore sociale: strumenti e processi organizzativi (perché, cosa, chi, quando, come)

• Le Linee Guida ministeriali per il Bilancio Sociale

3° incontro: 8 Giugno 2021 (ore 9:00 - 13:00)

• Capacity building: comprendere i processi organizzativi in un welfare in evoluzione

• Capacity building: tra sviluppo organizzativo e crescita professionale

• Capacity Building: Bilancio Sociale, Codice e etico per chiudere il cerchio

• Illustrazione di un modello per capacity building in una logica di rendicontazione sociale

4° incontro: 22 Giugno 2021 (ore 14.30 - 16.30)

• Organizzazione del lavoro per l’elaborazione del Bilancio Sociale

• Uno strumento diagnostico: alcune domande per vedere quanto siamo pronti prima della redazione del Bilancio Sociale.

• Simulazione: diagnosi organizzativa prima del BS

• Verifica della sostenibilità organizzativa

Per conoscere tutti i dettagli, i costi e per iscriversi è possibile consultare la pagina dedicata   cliccando qui

N.B. L'edizione sarà confermata al raggiungimento del numero minimo di n.15 iscritti